Il browser in uso non è supportato

Stai utilizzando un browser che non è più supportato. Per continuare a visitare il nostro sito Web, scegli uno dei seguenti browser supportati.

Close

Come si gestisce la condensa in un compressore?

28 aprile 2021

Expert corner Trattamento aria

L’importanza di proteggere il compressore d’aria dalla condensa

Quando l'umidità non viene eliminata correttamente, viaggia attraverso la rete di distribuzione dell’aria e causa danni imprevisti. La presenza di condensa produce ruggine nel sistema di tubazioni dell'aria e può rovinare gli utensili pneumatici e le apparecchiature. Fortunatamente, prevenire questi problemi è semplice, eliminando la condensa.

Per prima cosa assicurati regolarmente che tutti gli scarichi funzionino e che rimuovano la condensa dal sistema in modo efficiente. Se possibile, scegli scarichi a perdita zero d’aria, perché eliminare l'umidità non deve comportare uno spreco di aria compressa e di energia per produrla.

Evita di lasciare le valvole manuali costantemente aperte per drenare la condensa: lasciare la valvola aperta, infatti, permette di eliminare la condensa dal sistema e non richiede un'attenzione continua (soprattutto dove c’è un alto volume di condensa da rimuovere), ma comporta elevati sprechi d’aria che si riflettono sui costi energetici.

gestione condensa compressore

Perché un essiccatore aiuta a eliminare la condensa?

Il modo migliore e più efficiente per impedire l'accumulo di umidità è utilizzare un essiccatore.
Gli essiccatori rimuovono l'umidità in modo che questa non si condensi e causi ruggine e corrosione. Esistono due tipi di essiccatore diversi per tipo di tecnologia usata: a refrigerazione e ad adsorbimento. La scelta dipende dal punto di rugiada richiesto dall’applicazione: gli essiccatori ad adsorbimento, infatti, possono arrivare a un PDP di -70 °C eliminando completamente l’umidità dall’aria compressa per applicazioni speciali e sensibili, ma in generale un essiccatore a refrigerazione è l’ideale per rimuovere l’umidità nella maggior parte delle installazioni.

Il concetto di base è che devi in ​​qualche modo gestire l'umidità che si sviluppa nel tuo sistema di compressione d'aria e un essiccatore è il modo ottimale per farlo. Installando un essiccatore, il tuo impianto funzionerà in modo efficiente e duraturo, evitandoti fermi per guasti legati alla corrosione e costi imprevisti.